.
Annunci online

sessantanove


Diario


15 gennaio 2011

"Io Turiddu lui compare Alfio"





Finalmente qualcosa forse sta per cambiare...
Il Nano pedofilo dopo aver dichiarato ai carabinieri che "Ruby succhiacazzi" "è la nipote di Mubarak" si trova senza legittimo impedimento, e presto finalmente in un aula ditribunale, con la speranza che ORA qualcuno decida di sciogliere (nell'acido magari) questo governo vergognoso fatto di nani, puttane, clown, cocainomani, mafiosi e pregiudicati.
Karima El Mahroug, questo il vero nome di Ruby, in una intervista a Repubblica, dichiara che "dopo quello che è uscito sul giornale, io faccio molte serate indiscoteca (rumors dicono a 5.000 € a botta), inoltre conclude che è speranzosa di fare qualcosa di giorno per  smettere di lavorare la notte."
Nel quadretto familiare di Arcorland ci sono ovviamente Mora (esempio fulgido di padre modello) ed Emilio, detto Umilio, Fede (un giornalista come pochi, il giornalista a 90°) c'è pure Rossella, che essendo un vecchio bavoso pure lui, nell'indagine, ancora, non ci entra, ma le seratine da vecchio porco pedofilo se lè fatte tutte.

Questa è l'Italia in cui viviamo, dove una prostituta (minorenne) dopo aver passato giorni e giorni con l'anziano lider maximo del fu PDL, dichiara che grazie alle false dichiarazioni del premierino oltre  avergli fatto qualche "favorino", ora gira le discoteche come i tronisti o Corona o quella gente li.
Ora cosa succede ???
Berlusconi Ghedini e Longo corrono ai ripari:
a. deve decidere il tribunale dei ministri
b. se proprio proprio, tutto da spostare a Monza e non a Milano

Quindi se a. non va bene c'è sempre b. come ultima carta da giocare.
Si perchè per loro è solo un gioco, un divertimento far spender soldi ai magistrati in costose indagini, tanto paga pantalone, mentre a loro i soldi li da il Berluskaz. Ora l'importante è che qualcosa venga fatto, l'importante è che la questione qui è molto molto grave, l'importante è che l'Italia si deve svegliare.
La notizia dell'iscrizione del nano in questa inchiesta ha fatto già il giro del mondo, ne parlano tutti i più autorevoli giornali sia cartacei che on line.
In altri paesi "democratici" (ah dimenticavo che noi siamo in Italia) un premier si sarebbe dimesso e fatto processare, senza cercare cavillli giudiziari per salvarsi il culo per l'ennesima volta, senza dar giudizi alla magistratura (comunista). Ve lo immaginate un Obama che da dei "rossi" ai giudici americani ? O la Merkel che chiama magistrati rossi e delinquenti in una Germania esempio per la comunità europea ?

No non  è possibile immaginarsi una cosa simile, perchè solo questo è il  "paese delle meraviglie"

CriLo





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Berlusconi Ruby Fede Mora Rossella

permalink | inviato da CriLo il 15/1/2011 alle 10:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


10 novembre 2010

Cribbio!



Eccoci arrivati al punto di non ritorno...
Pure "Oggi" che sicuramente non è giornale di sinistra, si è preso la briga di sostare più volte sotto casa di Lele "Folgorato dal Nano" Mora, per scoprire cosa ? Che tutte le cose dette sul nano Hardcore eran vero; e cioè che donzelle di ogni sorta e colore transitano sulla macchina del Mora gioiosamente in faccia a carabinieri e polizia (poveracci) per entrare nella dimora del "perseguitato mondiale"...
Lele Mora, la faccia come il culo, ha avuto il coraggio di farsi intervistare in diretta da Simona (S)ventura parlando come un prete tutto ingrigito triste perchè "io ho sempre fatto del bene a tutti, ho regalato macchine soldi senza ricevere nulla in cambio.." memorabile una sua intervista di qualche anno fa, dove il "tycoon" dello star (shit) system si faceva foografare pieno di giovinotti raccontando che il suo massimo piacere sia quello di farsi lavare i piedi... potrei fermarmi qui, o potrei parlare di un buon 45 % di suoi "personaggi" appasionati di cocaina alcool e droghe varie, e come lui per primo, volesse, assaggiare qualche bell'ometto prima di poterlo proporre a questo piuttosto che a quell'altro locale...
Un locale lo ha pure avuto, è stato bruciato...
Come bruciata è la sua cariera di nostalgico fascista, e di ritrovato amatore del premier...
Mora è il fornitore dell'utilizzatore finale, il 4 Luglio due ragazze vengono accompagnate ad Arcore, vestite,si vede chiaramente per una cena di gala... tacco 15, mini altezza perizoma, truccate come bambole di porcellana...
Il 12 Luglio la storia si ripete, 2 ragazze ecc ecc..
La cosa scandalosa, oltre il fatto che non si sa nemmeno se le ragazze fossero maggiorenni, è che all'ingresso di Arcore il Mora passa inosservato con la sua fiammante Mercedes targata ticino senza che nessuno della scorta del premier e nemmeno carabinieri o polizia dicono "Alt si faccia riconoscere"
Non sapevo che con la targa Svizzera tutte le porte fossero aperte.

Ora Silvio dovrà parlare, ma non come nei "talk show" di Vespa, suo scendiletto preferito, ora dovrà dire agli Italiani tutto, o meglio, una parola sola

MI DIMETTO

CriLo


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi mora malato escort cribbio mentale

permalink | inviato da CriLo il 10/11/2010 alle 10:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario

VAI A VEDERE


CERCA